I 64 percorsi della salute trekking, itinerario “a2”: da Colle di Nocera Umbra al campeggio locale

Con un ritorno del clima invernale e una nevicata atipica che ha abbassato le temperature primaverili di benvenuto i nostri eroi partono in direzione località “trocchi” per fermarsi poi di fatto al mitico campeggio oggi in disuso. Quindi da Colle di Nocera Umbra Sud si ascende verso l’alto verso la famosa strada conosciuta dalla “toponomastica” come “pinaiale“.

Siamo in pieno territorio western visto che negli anni ottanta da queste parti vi era un flusso turistico causa campeggio intenso e produttivo. Oggi lo spirito è quella della passeggiata in stile Ghost Town dove il ciclo intermittente storico segna un temporaneo declino dopo i colpi subiti dal terremoto e dalle involuzioni economiche congiunterali a seguire.

il mio regno per un cavallo, diciamocelo chi sta meglio dell’ equino?

A causa del divieto di proseguire nell’ area campeggio, abbiamo ripiegato per puntare in località “trocchi” ma la vista della neve surreale di Aprile ha forse condizionato insieme alla brezza pungente il tentativo di andare oltre, per cui ci siamo limitati a ultimare la lezione del professor Barbero sulle vie marittime nella storia della Penisola via podcast e cuffie al seguito, per decidere che le gambe non erano al top della condizione e un ripiegamento a destinazione era auspicabile, per i “trocchi” aspettiamo temperature più confortevoli!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...