BECCARIN (1975) vs FARAONI (2089), est indiana, provinciale Terni 29-03-2020, turno 3, patta 29 m

1 d4 d6

il nero cerca di conservare la massima elasticità senza scoprire subito le sue intenzioni, vedere commenti https://umbriawaytarget.wordpress.com/2020/03/02/filip-marius-liviu-vs-faraoni-enrico-provinciale-terni-turno-5-1-3-2020-0-1-24-m/

2 Cf3 g6 3 c4 Ag7 4 Cc3 Cf6 5 e4 00 6 Ae2 e5 7 d5 Ca6!?

nel sistema Petrosjan in genere per rientrare nell’ idea della partita si usa la sequenza 7..a5 8 Ag5 h6 9 Ah4 Ca6 10 00 Cc5 11 Cd2 Ad7 12 b3 Cfe4 da qui sorge spontanea una domanda, come ha giocato il nero poteva seguire 10 b4!? al posto di rientrare in modalità classica?

8 Ag5 h6! una mossa molto importante per il nero perchè introduce idee di sacrificio in e4 visto che l’alfiere bianco dopo g5 non avrebbe case a seguito di una ipotetica f5 9 Ah4 Cc5 una linea interessante molto giocata anticamente era 9..g5 10 Ag3 Ch5 11 h4 Cg3 12 fg3 g4 13 Ch2 h5 e ora il bianco ha la scelta tra 14 00 o 14 Cf1 10 Cd2

il nero non ha niente da temere da 10 b4 Ccd7 (10..g5 11 bc5 gh4 12 cd6 cd6 13 Ch4!? NT va investigata a fondo, ora il nero potrebbe giocare 13..Ce4 o 13..b5 una finezza che consente Db4 scacco e crea una debolezza in d5 ma che ha l’inconveniente di aprire la linea c per le torri nemiche) 11 00 a5 12 a3 g5 13 Ag3 Cfe4! un sacrificio temporaneo 14 Ce4 f5 con parità

10..a5 11 00 Ad7 12 b3 Cfe4!?

12..De8 13 a3 Ch7 rientra nei supersistemi teorici, un bel piano alternativo per il nero può essere 12..De8 13 a3 Cfe4!? con complicazioni; qui siamo in una celebre variante di sacrificio di donna del miglior Kasparov dei tempi d’oro, partita dove il bianco è Kramnik giocata blitz nel 1994 a Monaco:https://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1070732 o anche video https://www.youtube.com/watch?v=VommuOQabIw&feature=youtu.be

13 Ad8 Cc3 14 De1 Ce2? NT

Quanta fretta ma dove corri dove vai? Se ti fermi per un momento capirai, cit Bennato: una novità che mostra una mancanza di comprensione per la posizione. E’ vero che i due alfieri sono importanti, ma ogni cambio che allegerisce la posizione toglie mordente alla posizione del nero che dovrebbe semplificare il meno possibile proprio per far sentire la pressione dei pezzi minori; per contro il bianco dovrebbe cambiare il più possibile per aspirare a chance di vittoria in un finale di donna vs due alfieri. Il nero sembra assecondare questa esigenza ma l’aspetto orribile della vicenda é la memoria storica assente da parte dell’ arruginito conduttore dei neri! Avevo già giocato questa linea vincendo a Torino contro Barbato qualche anno fa, ma in quella occasione giocai giusto 14..Tad8 senza semplificare e finendo per vincere la partita con il bianco in difficoltà di manovra incalzato dai pezzi neri. Dopo 15 Af3 e4 16 Ad1 Te8 17 De3 Cd5 per esempio, chi può giocare per vincere è solo il nero

15 De2 Tfd8 16 Ce4! Ce4

16..Ca6!? 17 g4 a4 18 b4 f5 19 gf gf 20 Cg3 con chiaro vantaggio del bianco

17 De4 f5 18 De2 b6 19 a3 e4 20 Tac1 Te8 21 f4!

per impedire ogni controgioco del nero legato alla spinta in f4

21..ef3 il nero deve aprire la posizione solo se ha intenzione di giocare la mossa successiva giusta, altrimenti deve lasciare tutto chiuso con 21..e3!? 22 Df3 a4?

disastrosa, il nero si crea un pedone debole e perde l’ultimo treno utile per salvare il risultato; 22…Ab2 era l’unica mossa giocabile 23 Dg3 Rg7 24 Tce1 Axa3 25 Dc3 Rf7 26 Dd2 Te1 27 Te1 Ab4 28 Dh6 Ae1 29 Dh7 Rf6 30 Dd7 con chiaro vantaggio del Bianco, ma comunque per entrare in questa linea bisogna trovare mosse molto precise e accurate. Con la mossa della partita il nero si crea un pedone debole in a4 senza costrutto

23 b4 +- Te4 24 Tfe1 Tae8 25 Te4 Te4 26 Dd3 Td4 27 De2 Te4 28 Dd3 Td4 29 De2

Il bianco poteva giocare per vincere con 29 Dc2! Te4 30 b5 guadagnando il pedone a4, dopodichè avrebbe potuto rientrare in c2 con la donna per preparare i due sfondamenti decisivi (a5 seguita da c5) con crollo dell’ ala di donna del nero, ma evidentemente preferisce non rischiare

29..Te4

patta, dove si evince che la memoria negli scacchi è tutto e non si può dimenticare fuori dalla sala torneo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...