Messaggi di errore in php e mosse bastarde: non é un titolo cult del nobel della letteratura Kazuo Ishiguro, ma una scelta infida di Kortchnoi contro Ljubojevic a Linares nel 1985

FARAONI ENRICOCerto che la mossa 27 del nero nella Ljubomir Ljubojevic vs Viktor Korchnoi 5th (1985), Linares ESP, rd 3, Mar-11 French Defense Winawer, poisoned Pawn Variation General (C18) 1-0 41m http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1082905 é una delle porcate più infide della storia degli scacchi. Questa torre messa in f6 é una mossa parlante, che sussurra, che dice con voce suadente e lasciva: sto arrivando, sto venendo a darti matto perché sei finito dentro a una sceneggiatura scritta da George Romero caro Ljubomir. E Ljubo che fa? Risponde con una mossa che replica: va bene, vieni pure, ma al massimo me fai il solletico. E infatti il bianco con il re apparentemente nudo gioca una mossa tranquilla come Af3 e l’altro subito a far esplodere tutto con Ce5 che apre la strada alla torre sulla sesta traversa per dare uno pseudomatto. Ma Ljubo ai tempi aveva ben altra forza di gioco rispetto a un virgulto terza naz e così replica con una indifferente 29 Ae4 e 30 de5 con l’idea di mettere il re al sicuro dopo aver sacrificato la donna in cambio di materiale equivalente. Finale che era da puntare alla SNAI: Viktor il terribile se ne torna a casa con un bell’ uovo sul tabellone! La partita é molto interessante e ricca di complicazioni tattiche e ha un fascino da dinosauro rispetto all’ era attuale dei computeristi avvezzo alle impercettibili oscillazioni da vantaggio acquisito. Da segnalare che ai tempi Ljubo era proprio un demonio e che giocava partite davvero spettacolari tipo questa contro Alburt: http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1017453 dove vengono alternate mosse di attacco che bruciano tutti i ponti alle spalle con mosse serafiche di calma assoluta, come chi sicuro di avere iniettato il veleno attendesse gli effetti letali della sua azione. Tornando a cose altrettanto serie, PHP fornisce messaggi di errore e messaggi di avvetimento. Un messaggio di errore ferma l’esecuzione del programma, mentre il secondo consente la prosecuzione del programma, pensiamo ad esempio alla logica sostanziale tra include e require per esempio. I messaggi in generale sono visualizzati in un formato simile a quello indicato di seguito:

Parse Error: syntax error, errore in C:\test.php on line 6

Il messaggio visualizza errore , il nome dello script che genera l’errore e la riga in cui viene rilevato l’errore. Un “parse error” o errore di analisi é un errore di sintassi che PHP incontra quando esamina lo script prima della sua esecuzione. Un errore di analisi é un errore fatale che impedisce la prosecuzione dle programma, l’esecuzione dello script. I messaggi di avvertimento vengono visualizzati come avvertimenti, note e messaggi. Solitamente gli avvertimenti sono seri e devono essere corretti. Le note segnalano cidice irrisolto, spesso coidce corretto. I messaggi, aggiunti in PHP 5, indicano linguaggio male utilizzato o sostituito da codice migliore. E’ possibile specificare tipi di messaggi di errore che si desidera siano visualizzato sulla pagina Web. In generale quando si sviluppa uno script, si desidera visualizzare tutti i messaggi, ma quando lo script viene pubblicato nel sito Web non si desidera che siano visualizzati messaggi. E’ possibile controllare il livello dei messaggi di errore nel file php.ini con l’impostazione error_reporting, le impostazioni possibili sono:

error_reporting = E_ ALL | E_STRICT
error_reporting = 0
error_reporting = E_ERROR

La prima impostazione visualizza E_ALL vale a dire tutti gli errori, gli avvertimenti e le note, ad eccezione dei messaggi semplici, ed E_STRICT, che visualizza i messaggi semplici. La seconda impostazione non visualizza nessun errore e la terza visualizza tutti i messaggi di errore, ma non avvertimenti, note o messaggi semplici. PHP offre una funzione che imposta il livello di errore solo per lo script, come indicato di seguito:

error_reporting(E_ALL);

In uno dei prossimi articoli con Umbriaway Consulting cercheremo di andare a fondo alla faccenda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...